Si registra purtroppo la 34esima vittima in Basilicata del Covid-19. Si tratta di un 93enne di Marsico Nuovo, ospite della casa di riposo di Marsicovetere, trasferito al “San Carlo” nei giorni scorsi. Salgono così a sei i deceduti a causa del focolaio che ha interessato la struttura.

Sono stati 11 in totale i pazienti positivi sintomatici che nei giorni scorsi sono stati ricoverati nei reparti di Malattie infettive e Pneumologia del nosocomio potentino.

Nel pomeriggio, da quanto comunicato ieri dall’Asp Basilicata, saranno trasferiti a Potenza, in una struttura dedicata del centro “Universo Salute – Opera Don Uva”, i 35 ospiti ancora presenti nella casa di riposo. Di questi, 33 sono risultati positivi al Covid-19. Sono tutti asintomatici.

Il trasferimento, specifica l’Asp, sarà effettuato garantendo le condizioni di massima sicurezza, utilizzando per i casi sintomatici e con comorbilità le ambulanze del 118 nonché personale sanitario.

La struttura, individuata con il parere della Protezione Civile ed il competente Dipartimento Regionale a fronte della oggettiva indisponibilità di strutture idonee sul territorio regionale, è ubicata esternamente al centro “Universo Salute – Opera Don Uva”, garantirà le idonee condizioni di sicurezza e comfort (ogni camera è dotata di bagno interno) e sarà raggiungibile mediante percorsi e ingressi dedicati. Gli ospiti saranno assistiti da personale appositamente dedicato alla loro presa in carico.
È in via di perfezionamento la ratifica di apposito atto di convenzione.

Fonte: UfficioStampaBasilicata.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui