La sezione di Rionero in Vulture di Fratelli d’Italia ha donato quest’oggi dei beni di prima necessità al sindaco Luigi Di Toro, frutto di una colletta alimentare attivata negli ultimi giorni.

“L’iniziativa – sottolinea il coordinatore locale del partito, Franco Pinto – nasce dal contributo economico da parte dei membri del coordinamento cittadino.

L’emergenza, purtroppo, non ha permesso di ampliare la raccolta ai simpatizzanti e all’esterno, nella vigenza dei limiti agli spostamenti previsti per la popolazione; grazie al contributo sono stati acquistati beni alimentari a lunga conservazione come pelati e pasta.

La distribuzione del materiale, dopo la consegna, sarà affidata alle associazioni locali di volontariato, che sapranno meglio individuare le reali esigenze delle famiglie.

In un momento delicato, come quello dettato dall’emergenza COVID che stiamo affrontando – ha concluso Pinto –, questa iniziativa vuole essere solo uno stimolo per far sentire la vicinanza di Fratelli d’Italia al territorio, e mettere in evidenza il ruolo indefettibile che la politica necessariamente deve assumere”.

Lascia un commento: