“Questo evento conferma l’attenzione che il governo regionale riconosce al territorio di Matera, punto di riferimento per tutta la regione. Ed è positivo vedere qui presenti esponenti dell’opposizione, perché il confronto in Consiglio regionale, talvolta anche animato, trova un momento di sintesi di fronte a iniziative utili per i cittadini. Quando quattro anni fa mi sono insediato in Regione ho incontrato il direttore generale delle Fal, Matteo Colamussi,il quale mi ha rassicurato sulle attività in programma per la Basilicata. A distanza di quattro anni posso dire che tante cose sono state realizzate e tante altre le metteremo in campo.

È quanto ha dichiarato il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, in occasione dellinaugurazione del nuovo treno in servizio sulla linea Bari-Matera, a cui hanno preso parte anche lassessore alle Infrastrutture e mobilità,Donatella Merra, altri esponenti della maggioranzaregionale e della politica nazionale e locale, i vertici delle Ferrovie Appulo Lucane e autorità civili e militari.

È la terza volta, in pochissimo tempo, che presenzio a una cerimonia legata alle infrastrutture. A Potenza ha aggiunto il presidente è stato aperto il sottopasso, molto importante per la viabilità, mentre ad Avigliano è stata ripristinata la stazione che rappresenta un modello anche perché, alla funzionalità richiesta in questo momento storico, associa la possibilità di dare accesso ai disabili e di avere delle biglietterie sempre funzionanti h24, esigenze fondamentali per i viaggiatori. Linaugurazione di oggi ha concluso Bardi rappresenta pertanto una opportunità importante per il territorio: il varo di un treno è come il varo di una nave.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui