“Come Presidente della Regione Basilicata voglio ringraziare le forze dell’ordine e la procura di Potenza per aver assicurato alla giustizia l’uomo che sarebbe considerato responsabile dei cinque incendi verificatisi nel maggio 2022 a Scanzano Jonico. Si tratta di un segnale forte della presenza dello Stato, una bella notizia che costituisce una risposta agli imprenditori e ai cittadini onesti di Scanzano Jonico. Le pubbliche istituzioni devono difendere chi produce e crea lavoro sul territorio, soprattutto dalle interferenze e dalle azioni criminali, che mirano a impedire la crescita di un tessuto produttivo libero e forte, capace di liberare il territorio dal bisogno e quindi anche dal malefico ruolo della criminalità. Come Regione Basilicata saremo sempre in prima fila per la legalità”. Lo afferma in una nota il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

Lascia un commento: