“Con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 12 settembre 2022, pubblicato sulla GU serie generale n.299 del 23/12/2023, sono state stanziate risorse pari a 1.200.000,00 da destinare alle Regioni in favore delle emittenti radiofoniche e televisive che hanno trasmesso messaggi autogestiti, gratuiti, nella campagna elettorale delle Elezioni politiche del 25 settembre 2022″. A renderlo noto il Presidente del CO.RE.COM. Basilicata, Antonio Donato Marra, il quale precisa che il riparto dello stanziamento avverrà sulla base dei criteri di cui al decreto del ministero dello Sviluppo Economico, di concerto con il ministero dell’Economia e delle finanze pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 89 del 15 aprile 2022.

Marra nel ricordare che “le risorse assegnate alle Regioni con Decreto del MISE, del 18 febbraio 2022, in favore delle emittenti che accettavano di trasmettere messaggi autogestiti gratuiti nelle campagne elettorali e referendarie, non sono risultate sufficienti, fa presente che le emittenti radiofoniche e televisive, che hanno trasmesso i MAG durante la campagna elettorale delle elezioni politiche 2022 dovranno far pervenire, via PEC, entro e non oltre il 10/01/2023, al CO.RE.COM. Basilicata una richiesta, precisando quanto rispettivamente spettante al netto di quanto già rimborsato per le campagne referendarie e amministrative tenutesi nell’anno 2022”.

I modelli di trasmissione dei rimborsi sono pubblicati sul sito del CO.RE.COM. Basilicata e vanno trasmessi, via PEC, al seguente indirizzo: corecombasilicata@pec.consiglio.basilicata.it. Per ogni informazione è possibile chiamare al numero 0971/447231 – 0971447063.

Lascia un commento: