“Quella tenutasi a Policoro (MT) è stata una vera e propria Festa dei Giovani all’insegna del clima natalizio”.

Lo afferma il Segretario Provinciale Ugl Giovani di Matera, Domenico Giordano il quale ha partecipato all’evento organizzato dalla Dirigente Scolastica, Prof.ssa Maria Carmela Stigliano degli Istituti “I.I.S. Pitagora” e “I.C.2 Giovanni Paolo II” di Policoro, alla presenza delle più alte cariche civili, politiche e militari del territorio: il Sindaco di Policoro Avv. Enrico Bianco, il Presidente della Provincia di Matera Avv. Piero Marrese, il Questore di Matera Dott. Eliseo Nicolì unitamente al Vice Questore Dott. Roberto Cirelli, il Comandante dei Carabinieri della Compagnia Capitano Dott. Roberto Rampino, il Comandante delle Fiamme Gialle della Compagnia Capitano Dott. Ludovico Carossia, per il Comando dei Vigili del Fuoco Matera l’Ispettore Antincendio Antonio Savoia nonché, i tanti Sindaci dei comuni limitrofi.

“L’Ugl – afferma il Segretario – promuove iniziative come quella tenutasi presso la Piazza Heraclea che rappresentano il connubio tra le più alte cariche governative e le istituzioni scolastiche, esempio che dovrebbero essere di rilevanza nazionale. La formazione, fortemente ancorata nelle scuole frequentate dai nostri ragazzi, non rappresenta un valore astratto da esaltare solo in occasioni sporadiche. Essa, invero, è il principio che deve accompagnare la società odierna verso la formazione della futura classe dirigente di domani. La presenza delle cariche Istituzionali menzionate – continua Giordano – per l’Ugl conferma l’interesse delle stesse a voler investire sulle giovani risorse del territorio materano. I nostri ragazzi si distinguono non solo per le performance eseguite durante l’evento portato avanti egregiamente dalla D.S. Stigliano, ma soprattutto per l’eccellente propensione a voler mostrare i propri valori alla comunità locale con estrema precisione e dedizione. L’Ugl partecipa e parteciperà sempre a tavoli di discussione incentrati alla crescita formativa e professionale dei ragazzi, i quali rappresentano il motore del nostro paese e della nostra economia. L’organizzazione – conclude il sindacalista – promuove eventi di questo calibro ed è pronta a collaborare con le Istituzioni del territorio a concorrere per la concretizzazione di principi cardini del nostro territorio come, appunto, l’investimento morale ed economico sui giovani del Materano”.

Lascia un commento: