A Viggiano è stata scritta un’altra importante pagina per il sostegno energetico delle famiglie lucane e in particolare di quelle dell’alta Val d’Agri sui cui territori insistono gli impianti di estrazioni petrolifere. Dopo una lunga trattativa con le multinazionali Eni e Schell il presidente della Conferenza dei Sindaci e sindaco di Viggiano, Amedeo Cicala, ha sottoscritto l’accordo quinquennale per il bonus energetico.
L’accordo può contare su una dotazione finanziaria di 22 milioni e mezzo di euro che saranno suddivisi in 11 Comuni lucani.
Tutti i dettagli nel Podcast con il sindaco Amedeo Cicala.

Bonus energetico da oltre 22mln di Euro – Basilicata in Podcast | Podcast su Spotify

Lascia un commento: