Archiviata con un grande successo la prima edizione del “Memorial Lapolla” evento organizzato dalla OndatelVirtus Matera, squadra di basket che milita nel campionato di serie C Silver, che si è tenuto nel week end scorso al PalaSassi di Matera.

Due serate speciali con le quali la società biancoceleste ha voluto ricordare la famiglia Lapolla, tragicamente scomparsa a causa di un incidente stradale nel 1989.

Presente Biagio Lapolla che commemorando i suoi familiari, il padre Vito, la mamma Anna e suo fratello Marco, ha annunciato insieme al presidente Eustachio Papapietro la costituzione di una fondazione che lavorerà per un progetto solidale che intende aiutare ragazzi orfani o con gravi situazioni familiari.

“Con il Memorial – dichiara Biagio Lapolla – si apre una porta a quei ragazzi che purtroppo non hanno avuto alle spalle una famiglia che permettesse loro di avere tutte le opportunità che una famiglia solitamente comporta. La Virtus sarà la loro famiglia e grazie allo sport e al lavoro che la società materana sta facendo riusciremo ad aiutare questi ragazzi permettendo loro di integrarsi e socialmente e professionalmente.”

“Sono felice – dichiara il presidente della Ondatel VirtusMatera – che la preseason della mia squadra sia iniziata con questo evento che nasce grazie ad una fortissima amicizia che mi lega la famiglia della Virtus Matera a Biagio Lapolla. Dal Palassassi è stato lanciato un messaggio di fiducia: lo sport unisce, lo sport regala emozioni e concretizza sogni. Noi in casa Virtus – conclude il Presidente lavoreremo affinchè la pratica sportiva sia solo il punto di partenza per i tanti giovani che vogliono affrontare con noi questa avventura.”

Dal punto di vista agonistico il quadrangolare si è aperto, sabato, con la vittoria del Basket Barletta sulla Libertas Basket Altamura per 77-69 mentre la Ondatel VirtusMatera ha battuto l’Academy Basket Potenza per 86-75.

Mentre domenica nella finalissima la Ondatel VirtusMatera ha primeggiato sul Basket Barletta per 91-60.

I marcatori: Migliori 17, Cochela 4, De Mola 9, Bagdonavicius 20, Spada 5, Clemente 8, Nuzzi 2, Staselis 24, Nesman 2

Il quadrangolare ha inoltre permesso al roster di essere presentato ufficialmente al PalaSassi che ospiterà tutte le partite interne del campionato che inizierà Domenica 16 ottobre.

Lascia un commento: