COMUNICATO UFFICIALE CMB MATERA

Dopo venti anni di storia, anche per la stagione sportiva 2022/2023, il CMB sarà ai nastri di partenza di un campionato. Al termine di un periodo sofferto, per le ragioni e vicissitudini, di cui oramai tutti ne sono a conoscenza, e che è inutile ripercorrere, il CMB è pronto a ripartire, più vivo che mai, con una nuova dirigenza, un nuovo organigramma, nuovi stimoli e nuovi obiettivi.

Dopo l’incredulità generale che ha gettato nello sconforto un’intera piazza sportiva, un dolore immenso specie per i fedelissimi di questi colori, nel totale disinteresse della classe politica lucana e del tessuto imprenditoriale locale, abbiamo finalmente deciso di ripartire, perchè come scrive Leonardo Sinisgalli “Il lucano non si consola mai di quello che ha fatto, non gli basta mai quello che fa. Il lucano è perseguitato dal demone della insoddisfazione. Parlate con un contadino, con un pastore, con un vignaiolo, con un artigiano. Parlategli del suo lavoro. Vi risponderà che aveva in mente un’altra cosa, una cosa diversa. La farà un’altra volta”.

Abbiamo rinunciato alla Serie A, è vero, abbiamo fatto un passo indietro per il cambiamento, ma non abbiamo rinunciato alla voglia di sport ed è per questo che vogliamo ripartire.

Il CMB Futsal Team comunica di essersi ufficialmente iscritto al campionato regionale femminile di Serie C1 di Futsal. D’altronde ripartire da campionati inferiori, nel maschile, sarebbe stato inutile. Avevamo raggiunto il massimo che potevamo, quindi sapevamo quali sarebbero state le difficoltà che avremmo incontrato e che, nel corso del tempo, si sono rivelate insormontabili, non certo per nostre mancanze, ma in tutti i casi si sono rivelate tali. Sinceramente non lottare per obiettivi importanti non è nel DNA del Cmb, accontentarsi di vivacchiare nei campionati regionali senza una seppur minima ambizione, come la storia ha dimostrato, non appartiene a questa società.

Nelle prossime settimane verrà ufficializzata la guida tecnica e la rosa delle giocatrici. Le attività del CMB si trasferiranno integralmente, e senz’altro definitivamente, in quel di Salandra. D’altronde è sotto gli occhi di tutti la scarsa considerazione, attenzione e credito da parte di diversi comuni della provincia di Matera, fortemente inadempienti nei confronti del CMB. Ma questa “è storia vecchia”, quindi inutile ripercorrerla.

L’attenzione mostrata dalla comunità e dal Comune di Salandra, nel corso degli anni, hanno reso semplice la scelta di dove continuare le attività in maniera definitiva. In quel di Salandra, verranno svolti gli allenamenti e le partite del campionato femminile, ma verrà dato ampio risalto anche alla scuola calcio, visto il progetto nato con la società Futsal Salandra, dalla cui partnership nascerà una nuova futsal academy, sia maschile che femminile.

Il CMB riparte, con un nuovo progetto, pronto a tornare ai vertici del Futsal, consapevole di avere una grande responsabilità nei confronti dei nostri giovani e del nostro territorio.

Nei prossimi giorni comunicheremo tramite i canali ufficiali del club il nuovo organigramma societario con la nomina del nuovo Presidente.

 

Lascia un commento: