Andrea Lobosco, calciatore fondamentale del Matera nella cavalcata dello scorso anno che ha portato l’undici della città dei Sassi in Serie D, affida a Facebook le parole d’addio con cui si congeda dal club. Queste le sue parole:
“Cara Matera, cari Materani. Con profonda commozione scrivo queste poche righe di saluto, perché purtroppo le nostre strade calcistiche, oggi si dividono. Lascio una città stupenda, tanta gente conosciuta ed una città che dal punto di vista calcistico può e deve dire tanto.
Lascio purtroppo la squadra dove orgogliosamente per tante domeniche ho rappresentato anche con la fascia da capitano e legarla al braccio, come quando indossavo la maglia del Matera, era una emozione unica che mai avrei pensato di provare.
Purtroppo il calcio è fatto di scelte, a volte affrettate, a volte dettate dalla testa e a volte dal cuore. Questa volta la mia scelta è stata quella di lasciare Matera, lasciarla a malincuore, lasciarla con commozione e forse anche con un po’ di rabbia. Avrei scelto Matera a vita, ma le condizioni per rimanere, purtroppo non c’erano. Non parlo solo di condizioni economiche ma soprattutto di rapporti umani che purtroppo sono venuti meno.E i rapporti umani, che per un ragazzo come me, dove valori ed educazione sono in primis, sono fondamentali nella vita e nello sport.
Grazie a tutto il popolo di Matera e a tutte le persone che hanno fatto parte di un annata bellissima.
Non vorrei ulteriormente dilungarmi ed annoiarvi….concludo questo mio post consapevole di girare definitivamente la mia pagina calcistica, augurando al Matera e a voi Materani le migliori fortune calcistiche.
Vi voglio bene e vi ringrazio per come voi tutti mi avete adottato.
Grazie a tutti. Arrivederci Matera”
Andrea Lobosco

Lascia un commento: