Il grande affare dell’aeroporto di Pontecagnano è costato due milioni di euro alla Regione Basilicata. Un vero affare, già. Anche perchè se pensiamo al numero del traffico commerciale (Fonte: ENAC), parliamo di 8798 voli dal 2008 ad oggi.

La Regione Basilicata è entrata nel 2015 nell’Aeroporto di Pontecagnano: da allora ben 981 voli. Per un totale di 7704 passeggeri. Per la Basilicata, un costo di 2.038 euro a volo. E di 259 euro a passeggero (che a loro volta avranno poi pagato il biglietto). Un vero affare. Già, ma per chi?

Non certo per i lucani. Se il numero dei voli dal 2015 a oggi non raggiunge il migliaio, i lucani che lo avranno utilizzato saranno forse un centinaio, ma questo ovviamente possiamo solo stimarlo. Non esistono dati in tal senso, ma ovviamente l’operazione di Pontecagnano è fallimentare da ogni punto lo si guardi. Certo, si può dire che “potrebbe” essere un’opportunità, ma il condizionale è un obbligo, dati i numeri. Impietosi. Sui quali davvero non c’è possibilità di discussione.

scrivici@ilcorrierelucano.it

Lascia un commento: