COMUNICATO STAMPA DEL COMUNE DI BERNALDA E METAPONTO: 
“Non abbiamo mai smesso di crederci e abbiamo continuato a lavorare dal 2017 ad oggi per uno stabilimento balneare attrezzato e interamente dedicato alle persone con bisogni speciali. Ieri 11 aprile 2022, la Regione Basilicata ha candidato il nostro progetto ad un bando ministeriale per il turismo accessibile. Il nostro obiettivo è realizzare un Lido con servizi accessibili a qualunque tipo di disabilità e promuovere così
lo sviluppo del turismo inclusivo volto a favorire la presenza di turisti con disabilità e dei loro familiari, oltre a favorire anche tirocini lavorativi per le persone diversamente abili. Il nostro sogno oggi può finalmente diventare realtà. In un periodo cosi difficile come quello che stiamo vivendo, siamo ben felici di poter dare una bella notizia per Bernalda e Metaponto.
Un ringraziamento particolare vogliamo rivolgerlo :
-al Presidente Vito Bardi e agli assessori regionali Francesco Fanelli e Donatella Merra per aver creduto nel nostro progetto e per averlo candidato;
– al sindaco Domenico Raffaele Tataranno e al consigliere delegato Giusy Cirigliano insieme alla squadra amministrativa tutta, che l’hanno fortemente voluto e che hanno lavorato incessantemente per raggiungere questo traguardo;
-alle associazioni Anffas , 2HE Association – Center for Human Health and Environment e alla Domus CdR Trinitari Bernalda per aver lavorato alla sua costruzione,
– al nostro ufficio tecnico nella persona dell’architetto Alberto Grieco, per la parte tecnica.
Infine un pensiero va a Gaetano Fuso, l’ideatore del lido di Melendugno “La Terrazza”, costruito e gestito dai magnifici volontari dell’associazione “2HE”, a lui ci siamo ispirati e a lui va il merito di averci fatto vivere anni fa, quel mondo fatto di accoglienza, sensibilità e solidarietà. Ora incrociamo le dita confidenti che il progetto venga finanziato dal Governo Nazionale”.

Lascia un commento: