Si è riunito questa mattina il ‘Tavolo Mercure’, convocato dall’Ente Parco nazionale del Pollino nel Complesso monumentale Santa Maria della Consolazione a Rotonda, per verificare lo stato delle attività dell’Osservatorio ambientale del territorio e l’attuazione dell’Accordo del Ministero dello Sviluppo economico. All’incontro hanno preso parte, tra gli altri, l’assessore all’Ambiente ed energia della Regione Basilicata, Gianni Rosa, l’assessore alle Politiche agricole e sviluppo agroalimentare della Regione Calabria, Gianluca Gallo, e il presidente dell’Ente Parco, Domenico Pappaterra.

“Ho sempre ritenuto che in presenza di un insediamento produttivo ambientalmente ‘rilevante’, il buon governo non deve abdicare alla sua funzione di controllo. Coniugando le buone pratiche legate alla tutela dell’ambiente e della salute e la capacità di utilizzo delle risorse in favore del territorio, è possibile lo sviluppo sostenibile delle nostre imprese, che sono quelle che creano lavoro” ha dichiarato a margine l’assessore Rosa, evidenziando che “è con questo spirito che si è mosso il governo Bardi negli ultimi due anni”.

“In questa logica – ha aggiunto – abbiamo potenziato l’Arpab e sostenuto specifiche norme per la prevenzione e la limitazione delle emissioni odorigene. Così come abbiamo saputo rivedere le opportunità economiche provenienti dalle compensazioni ambientali al fine di immaginare un futuro migliore, più sostenibile, per la nostra Basilicata” ha concluso il componente del governo lucano.

Lascia un commento: