Marco Pinca, Giovanni Lippo, Massimiliano Scarcia, Massimiliano Padula e, soprattutto, Enrico Bianco: eccoli i “ragazzi” di Rocco Leone che si sono (ri)presentati in piazza sabato sera a Policoro per parlare dell’attuale situazione amministrativa e riprendere quel contatto con la popolazione interrotto da troppo tempo causa Covid e dopo la sconfitta delle ultime elezioni.

Un comizio pubblico in piazza Eraclea che ha richiamato tantissime persone, tra curiosi e sostenitori del famoso gruppo “Trenta“, quello che quasi dieci anni fa sostenne l’allora candidato Leone alla vittoria delle amministrative del comune metapontino.

Oggi i ragazzi di Leone sono cresciuti ed è lo stesso ex primo cittadino, attuale assessore regionale alla Sanità, a salire sul palco con loro per sostenerli verso il nuovo progetto politico che si presenta alla città di Policoro a quasi un anno dalle prossime elezioni.

“Riprendiamo insieme il cammino, torniamo ad amministrare nella legalità perché questa città ha bisogno di investire nel turismo. Bisogna uscire dall’immobilità di questa amministrazione, carente di competenza e vergognosa”.

Questi gli slogan degli oratori che si sono resi disponibili più volte ad un confronto con gli stessi cittadini per organizzare al meglio il futuro del comune jonico.

L’assessore Leone, dopo aver ringraziato la piazza per il riconoscimento che proprio questa città gli ha attribuito facendolo arrivare fino a Potenza, ha parlato dei suoi interventi da responsabile della Sanità di tutti gli ospedali lucani soprattutto per quello di Policoro: non sono mancate le critiche per quello fatto e per quello che si poteva fare di più.

Leone ha incassato ma ha anche ribattutto, ammettendo dei ritardi (causa Covid) ma chiedendo di dargli fiducia perché nel breve tempo si adopererà per migliorare la situazione degli organici nei nosocomi, grazie a concorsi pubblici avviati proprio sotto alla sua delega assessorile, puntando su competenza e legalità.

Dopo quest’analisi regionale, Leone ha ufficialmente legittimato i “Trenta” a correre alle prossime elezioni amministrative, nominando in pectore Enrico Bianco, suo ex vice sindaco nella città policorese, a prossimo e futuro leader della coalizione che sicuramente guiderà il centrodestra alla competizione elettorale.

Una nomina guadagnata sul campo da parte di Bianco, protagonista dell’opposizione nel Consiglio comunale di Policoro da quattro anni, e ufficializzata da Leone soltanto ieri sera, nonostante questo passaggio di consegne circolasse nell’aria da diverso tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui