I Carabinieri della Compagnia di Matera, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, tesi tra l’altro al contrasto dello smercio di droga, hanno tratto in arresto un 21enne di Tricarico, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in quanto trovato in possesso di circa 100 grammi di hashish e di alcuni grammi di marijuana.

I Carabinieri di Matera con l’ausilio dei militari delle Stazioni di Grottole e Tricarico, hanno proceduto al controllo di un’autovettura individuata in località isolata tra i comuni di Matera e Grassano.

L’atteggiamento agitato e circospetto del giovane conducente ha insospettito i militari, tanto da indurli ad effettuare un’approfondita perquisizione all’esito della quale è stato rinvenuto un involucro di cellophane contenente circa 100 grammi di hashish e un randello di legno che il 21enne tricaricese aveva occultato sotto il sedile dell’auto.

L’analoga attività di perquisizione svolta presso l’abitazione del ragazzo ha consentito di rinvenire ulteriori dosi di hashish e di marijuana nonché una bilancia di precisione utilizzata per la ripartizione della sostanza stupefacente in piccole parti da destinare allo spaccio.

Lascia un commento: