In occasione della prima giornata della festa della bandiera blu a Policoro, il segretario generale della Cisl Basilicata Vincenzo Cavallo plaude ai cinque comuni lucani (oltre a Policoro, Bernalda, Maratea, Nova Siri, e Pisticci) che anche quest’anno si sono aggiudicati il prestigioso riconoscimento che, come è noto, certifica la qualità delle acque e i servizi di balneazione. “Puntare sulla qualità del mare e dei servizi è una scelta lungimirante che risponde in modo appropriato alla domanda sempre più selettiva e attenta dei turisti”, commenta Cavallo. “Si tratta di un risultato che premia la capacità delle istituzioni e degli operatori turistici di cooperare per far crescere la qualità e la reputazione delle destinazioni. Una scelta vincente a maggior ragione in questa fase di ripartenza dei flussi turistici che, almeno per quest’anno, si concentreranno soprattutto sulle mete interne, con quasi 9 italiani su 10 che sceglieranno per le loro vacanze località italiane e 7 su 10 il mare”.

 

N.B. I dati citati nel comunicato sono tratti dal sondaggio condotto dall’istituto Demoskopica in collaborazione con l’Università del Sannio.

Lascia un commento: