Nella serata di domenica 4 luglio 2021 in una gremita piazza Risorgimento, ha avuto luogo un comizio pubblico della Lega Salvini Premier di Montalbano Jonico. Nella medesima piazza si sono raccolte anche le firme per i referendum promossi dalla Lega sulla giustizia. Al comizio sono intervenuti i militanti leghisti montalbanesi Gabriele Buonfiglio e Francesco Tarulli, la responsabile provinciale dei referendum Rossella Maragno, il capogruppo della Lega al comune di Potenza Gianmarco Blasi. Le conclusioni affidate al dirigente regionale della Lega Gabriele Propati.

Durante la manifestazione sono state raccolte quasi 100 firme in poco meno di due ore, segno tangibile che i cittadini vogliono un cambiamento serio della giustizia italiana.
Durante il comizio molti sono stati i temi affrontati. Dalle questioni di carattere locale, ai referendum, alle questioni di politica regionale e nazionale.

“La Lega Salvini Premier di Montalbano ha lanciato una pubblica sfida a tutto il centro destra: quello del rinnovamento totale della classe dirigente” – ha dichiarato Gabriele Propati durante il suo intervento. “Ci vuole un taglio netto con il passato e porre le basi per un nuovo centro destra nella città di Francesco Lomonaco”.

Grazie al lavoro incessante della Lega si comincia a respirare aria di cambiamento a Montalbano. Siamo solo all’inizio.

Lascia un commento: