Dopo un mese di pausa forzata a causa del calendario, per la A.S.D. Tennistavolo Pegasus è tempo di riaccendere le luci sul campionato: alle porte vi è infatti la trasferta di C1 nazionale in casa del Tennistavolo Torre del Greco, in programma sabato 10 aprile e valida per la settima giornata del girone P. Il team materano allenato da coach Motolese farà così visita alla seconda forza del torneo, staccata al momento di soli due lunghezze dalla vetta della classifica: si preannuncia quindi un appuntamento difficile, sulla carta molto ostico, in cui il quartetto di casa composto da Alessandro De Luca, Eduardo Fasulo, Giuseppe Giannattasio e Giovanni Illibato vorrà sicuramente imporre la propria verve e la propria esperienza per portare a casa il risultato finale. Più tranquilla invece la situazione in casa Pegasus che con la salvezza già in tasca, in virtù dei risultati ottenuti dalle altre squadre nell’ultimo turno, si appresta a vivere questo rush finale di campionato tra la consapevolezza di aver già centrato l’obiettivo stagionale e la voglia di puntare a qualcosa di più. Il sestetto materano composto da Franco De Leo, Antonio Dellosso, Luca D’Ercole, Giuseppe Fasano, Claudio Motolese e Fabio Ruccia cercherà quindi di presentarsi in Campania nelle migliori condizioni possibili, pur cosciente del fatto che una sconfitta non intaccherebbe in alcun modo il buon cammino percorso sin qui in stagione. Appuntamento fissato quindi a sabato 10 aprile a partire dalle 15.30, in una palestra dell’Istituto Comprensivo “Giacomo Leopardi” di Torre del Greco che sarà nuovamente blindata a causa delle restrizioni Covid.

Lascia un commento: