L’emergenza occupazionale ed economica legata alla crisi della Banca Popolare di Bari anche in Basilicata sarà oggetto di una prossima riunione del Consiglio regionale della Basilicata.

E’ quanto hanno chiesto con una richiesta formale i consiglieri regionali Dina Sileo, Mario Polese, Luca Braia, Roberto Cifarelli, Marcello Pittella, Francesco Piro e Gianuario Aliandro in virtù dell’articolo 32 comma 1 dello Statuto regionale.

Per i consiglieri “si tratta di un atto dovuto per tentare di mettere al centro del dibattito politico lucano una situazione emergenziale per la Basilicata con circa 300 dipendenti e diverse sedi della Banca Popolare di Bari che sono a rischio con conseguenze che sarebbero drammatiche per il tessuto socio economico e bancario dell’intera Basilicata”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui