L.M. sono le iniziali del pregiudicato napoletano arrestato quest’oggi dalla Squadra Mobile di Potenza dopo un’indagine condotta dalla Procura della Repubblica riguardo delle truffe ed estorsioni di denari fatte contro alcuni anziani di Potenza. Attraverso l’inganno e le promesse, il responsabile si faceva consegnare ingenti somme fingendosi loro parente: ora è stato condotto nel carcere di Napoli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui