“Tutte noi stiamo vivendo questo particolare momento critico della nostra esistenza tra mille prove, sacrifici, impegni, ma trovo che le mamme coraggio ‘anticovid-19’ meritino la nostra gratitudine incondizionata. Ogni giorno nei reparti dell’Ospedale San Carlo, nelle L’Asstrutture dell’Asp, nei locali del Don Uva, danno del ‘tu’ a un virus che ha sconvolto le nostre vite e in alcuni casi portandosele via, ha diffuso un senso di paura e insicurezza, ha rideterminato le nostre esistenze”.

Così l’assessore alle Pari opportunità Marika Padula, annuncia l’iniziativa che organizzato in occasione della ‘Festa della Mamma’ davanti all’ingresso principale del nosocomio potentino. 50 kit per le neomamme, 500 begonie, 250 pacchi di dolciumi saranno donati alle mamme che lavorano in alcuni dei luoghi di cura della città. In particolare l’omaggio sarà fatto a dottoresse, infermiere, operatrici sociosanitarie, addette alle pulizie che operano nei reparti ‘covid-19’ del San Carlo, nelle strutture Asp e in quella dell’Opera Don Uva di Potenza.

L’iniziativa che avrà luogo alle ore 10 di venerdì 8 maggio, prevede brani musicali intepretati dai musicisti lucani Valentino Bianconi e Renato Pezzano, alcune poesie declamate da Isabella Urbano, presidente di ‘Abamar’ e vicepresidente delle ‘Ali di Frida’ e un coro gioioso di ragazzi. Saranno presenti il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera San Carlo Massimo Barresi, il direttore sanitario Rosario Sisto, una delegazione delle dottoresse operanti nei reparti Covid, il direttore generale dell’Asp Lorenzo Bochicchio e il direttore sanitario dell’Opera Don Uva di Potenza, Rocco Maglietta . Con loro anche il presidente del Lions Club Potenza Host, Massimo Maria Molinari, che ha materialmente sostenuto l’iniziativa.

“Ritengo – conclude l’assessore Padula – che anche in un momento di grande difficoltà – le mamme rappresentino l’immagine più autentica di quella speranza nel futuro che tutti dobbiamo avere, auspicando un domani migliore per le giovani generazioni, nel quale l’abbraccio tra una madre e un figlio diventi sempre più simbolo di prosperità, gioia e fiducia”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui