“Apprendiamo da fonti ufficiali che l’ospedale San Carlo pagherà gli straordinari ai medici ed agli infermieri dell’ Azienda sanitaria quando la Regione Basilicata trasferirà le opportune risorse”.

Lo dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale della Basilicata, Mario Polese di Italia Viva che spiega: “Avevo unito la mia voce a quella dei diretti interessati e delle sigle sindacali per chiedere al direttore generale del San Carlo, Massimo Barresi, di mettere in campo tutti gli sforzi possibili per non penalizzare uomini e donne che in questo periodo così drammatico per il nostro Paese si sono spesi e si stanno tutt’ora spendendo, senza sosta, per affrontare in prima linea una sfida senza precedenti”.

“Nel ringraziare per la celerità delle interlocuzioni – aggiunge Polese – mi auguro che in futuro non si ripeta che medici, infermieri ed operatori sanitari siano costretti a lottare per vedere riconosciuti i propri diritti e che ci si spenda tutti insieme per gratificare e valorizzare il lavoro dei nostri sanitari prevedendo ad esempio, come da tempo richiesto, incentivi per le spese straordinarie che sono costretti a sostenere coloro che per motivi di sicurezza familiare non rientrano nelle loro abitazioni residenziali”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui