C’è da trovare un futuro per i campionati della Serie C, una strada da delineare tutti insieme per cercare di uscire prima possibile da una crisi che comprometterà anche lo scenario del calcio professionistico di 60 piazze in tutta Italia. E’ questo lo spirito guida con cui il presidente di Lega Pro, Francesco Ghirelli animerà l’assemblea nazionale convocata per il prossimo 4 maggio: una scelta obbligata visto che “il Coronavirus sta causando un impatto grave sui 60 club – si legge in una nota ufficiale – Le squadre, già in difficoltà economica e finanziaria prima della diffusione del virus, non hanno più alcuna entrata e rischiano il default. Questa situazione di crisi impone un confronto permanente nel trovare una soluzione per il futuro della Serie C”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui