Decima vittoria fuori casa per l’AZ Picerno, che allo Stadio Comunale “V. Curlo” di Fasano -nella penultima giornata di campionato- battono 1-0 i padroni di casa di mister Costantini. La squadra di mister Palo si porta a casa tre punti preziosi grazie alla rete di Christopher Konè, siglata dopo appena 75 secondi dal fischio d’inizio.

LA CRONACA –  Pronti via e il Picerno passa in vantaggio, traversone di Dettori dopo poco più di 1 minuto, Konè di testa è il più lesto di tutti, e trova subito l’1-0 per i ragazzi di mister Palo. Al 18′ pt Albadoro esce per infortunio, al suo posto entra Iadaresta. Ospiti che ci provano al 22′ pt con il destro dalla distanza di Bernardini, blocca con sicurezza Giuliani. Al 32′ pt Kosovan in mezzo a due, palla in mezzo per Iadaresta che per questione di cm manca il tap-in vincente. Al 42′ D’Angelo semina il panico, in aria di rigore, messo giù, per l’arbitro è rigore, dal dischetto Iadaresta, cerca l’angolino, ma Suma con un grande intervento respinge e salva i suoi dal 2-0. Sulla ripartenza Melillo di testa trova la risposta di Giuliani. Nella ripresa sono i padroni di casa a creare la prima azione, con l’avanzata di Melillo che dalla distanza sfiora l’incrocio dei pali. Al 20′ st discesa di Stasi, sull’out di destra, il suo destro termina di poco a lato, Picerno pericoloso. Al 29′ st Melillo dalla distanza prova la gran botta, Giuliani respinge a mano aperta. La squadra di mister Palo controlla fino alla fine e dopo 4′ di recupero arriva il triplice fischio del sig. Barbiero di Campobasso. Domenica al “Curcio” arriva il Gravina, che ha battuto in casa il Sorrento garantendosi la permanenza in Serie D.

IL TABELLINO

CITTA’ DI FASANO (3-4-2-1): Suma, Urquiza (27′ st Lopez), Dorval, Meduri, Lopez Petruzzi, De Miranda, Gille (18′ st Amoruso), Bernardini (42′ st Losavio), Dambros Da Silva, Melillo, Gentile. A disp: Leone, Camara, Urruty Bourras, Calabria, Trovè, Dellino. All. Vito Costantini
AZ PICERNO (4-2-3-1): Giuliani, Dametto, Allegretto, Guerra, Stasi (30′ st Togora), Pitarresi, Dettori, D’Angelo (27′ st Esposito), Kosovan (9′ st Finizio), Kone (18′ st Carnevale), Albadoro (19′ pt Iadaresta). A disp: Siani, Nossa, Girasole, Oyewale. All. Antonio Palo
RETI: 2′ pt Konè (P)
ARBITRO: Maurizio Barbiero (sez. di Campobasso) ASS. Quici (sez. di Campobasso), De Gregorio (Sez. di Isernia)
NOTE: Ammoniti: 11′ pt Konè (P), 12′ st D’Angelo (P). Recupero: 2′ pt, 4′ st. Angoli: 3-3

Lascia un commento: